domenica 30 settembre 2018

Biglietteria stazione di Lugo: qualcosa si muove?

I Verdi da sempre in difesa della stazione di Lugo

I Verdi raccolgono firme per una vera apertura

L’Assemblea legislativa della Regione ha approvato all’unanimità un ordine del giorno per il mantenimento delle biglietterie nelle stazioni di Lugo e Fiorenzuola d’Arda.

L’Assessore Regionale ai Trasporti Donini, con i rispettivi Sindaci, ha incontrato Trenitalia e RFI. Il comunicato uscito da questo incontro non risulta chiaro per nulla.

Da una parte la Regione sarebbe disposta a mettere sue risorse per tenere aperte le biglietterie che non erano comprese nell’accordo stipulato suo tempo con Trenitalia. Bene, anche se un'autocritica non sarebbe guastata: prima di firmare l’attuale accordo i dirigenti regionali avrebbero dovuto consultare i territori che avrebbero chiesto di mantenere aperte le biglietterie.

martedì 25 settembre 2018

Piazza Savonarola: continua la raccolta firme

Le vittorie hanno molti padri, le sconfitte pochi.

Bisognerebbe rifarsi a questo antico adagio per interpretare gli ultimi commenti sul salvataggio degli alberi di piazza Savonarola.

Certamente è stata in primo luogo una vittoria di Verdi che hanno sollevato il problema e avviato la raccolta firme e del comitato che si è costituito su una piattaforma simile a quella dei Verdi.

Un comitato che ha fatto della difesa degli alberi e non delle auto il suo obiettivo.

Cosa oggi non affatto scontata.

mercoledì 19 settembre 2018

Quelli dell'albero e del clima

di Paolo Galletti

RICOSTRUIRE UNA CULTURA ECOLOGISTA
Sono stato recentemente alla fiera SANA di Bologna. L'agricoltura biologica sta avendo in Italia una crescita vertiginosa. E dire che negli anni ottanta quando i verdi la sostenevano, soli, venivano derisi. Ma ,accanto a coltivatori seri e corretti che vedono nel coltivare biologicamente anche un ideale oltre che un mezzo di sussistenza ,crescono anche coloro che la usano solo come occasione di profitto.
La cultura ecologista in Italia e' stata smembrata in vari pezzi slegati tra loro ed utilizzati per fini più vari, di affari , di consenso, di carriera..
Si può essere vegetariani ignorando l'agricoltura biologica, animalisti dentro un partito della cementificazione, agricoltori biologici ma magari razzisti o solo per business.
Urge ricostruire una cultura ecologista.

mercoledì 12 settembre 2018

Ecologia e salute

Lezione di Aldo Sacchetti tenutasi a Lugo, Sabato 17 dicembre 1983 nell'aula magna del Liceo Scientifico "Gregorio Ricci Curbastro" per l'Università Popolare di Romagna (Università Verde).

Prima parte


lunedì 10 settembre 2018

Ricomincio da tre

Non sempre si può perdere e, a volte, il dialogo paga, dopo un duro impegno.

Forse qualcuno si sarà accorto di tre buone notizie a Lugo.
Il Parco del Loto si è avviato a una nuova gestione, secondo le linee istitutive di oasi, Area di Riequilibrio Ecologico.
L'AUSL Romagna ha deciso, contrariamente ai documenti in cui voleva declassarla  a terapia semi intensiva, di mantenere la terapia intensiva all'Ospedale di Lugo e di mantenere e sviluppare la maternità.
Il Sindaco di Lugo ha annunciato che, contrariamente a quanto previsto nel progetto iniziale di giusta pedonalizzazione, i lecci di piazza Savonarola saranno salvati.

giovedì 6 settembre 2018

Salvi i lecci di piazza Savonarola: annuncio del Sindaco Ranalli alla Consulta


I Verdi rivendicano la vittoria grazie alla promozione della raccolta firme

Il Sindaco Davide Ranalli ha comunicato ieri ai cittadini numerosi della Consulta di Lugo centro che i lecci di piazza Savonarola saranno salvati e che il necessario progetto sarà cambiato in accordo con la Soprintendenza di Ravenna.

I Verdi, intervenuti al dibattito, ricordando la storia dei lecci dal momento della piantumazione ad oggi, riconoscono il cambiamento di rotta dell’amministrazione e rivendicano il ruolo determinante avuto nella promozione della raccolta firme promossa con i cittadini del comitato costituitosi appositamente.

mercoledì 5 settembre 2018

P.zza Savonarola: sì alla pedonalizzazione, no al taglio dei lecci

Piazza Savonarola: buona l'idea della pedonalizzazione, pesimo il progetto di restauro che prevede gli abbattimenti dei lecci.

I lecci maltrattati per oltre sessant'anni hanno diritto a essere curati e restaurati, non abbattuti.
Piantati nel dopoguerra, hanno resistito alle due eccezionali nevicate del 1985 ed 86, grazie al microclima della piazza, a differenza dei gemelli del viale della stazione in seguito abbattuti.

Questi lecci sono fondamentali poiché danno identità ed anima alla piazza, assieme all’acciottolato dei lati ovest e nord.

lunedì 3 settembre 2018

Chiusa biglietteria stazione di Lugo? Ora basta! Raccolta firme dei Verdi

Il primo lunedì di settembre la biglietteria della stazione di Lugo avrebbe dovuto riaprire dopo la pausa agostana, sia pure per la sola mattinata del lunedì. Invece era chiusa senza nemmeno un cartello di spiegazione.

Infatti, nonostante interpellanze in Regione di tutti i gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione, nonostante l'intervento dell'Amministrazione Comunale di Lugo per la riapertura, pare che Trenitalia voglia chiuderla definitivamente.

mercoledì 8 agosto 2018

Parco del Loto: finalmente una gestione sostenibile

Noi Verdi che abbiamo sempre criticato la gestione del Parco del Loto, che è soprattutto un'Area di Riequilibrio Ecologico, come se fosse un parco pubblico, salutiamo positivamente la nuova gestione che tiene conto della sua vocazione originaria di oasi naturalistica.
Infatti, mentre la parte parco pubblico viene curata con diligenza e sono state riparate le strutture danneggiate dai vandali, sono finalmente spuntati cartelli che spiegano la gestione naturalistica dell'area.

Ospedale di Lugo: due passi avanti ed uno indietro

Due buone notizie per l'Ospedale di Lugo.

La terapia intensiva sarà mantenuta. Il progetto di declassarla a terapia semi intensiva e quindi di smantellare di fatto l'ospedale è finalmente rientrato.

Ci saranno sei posti in una rianimazione rimessa a nuovo. Un risultato dovuto anche all'attenzione che abbiamo mantenuto vigile sull'ospedale.

Si potrà continuare a nascere a Lugo, anzi nell'ospedale di Lugo si costituirà una casa della maternità.