venerdì 5 febbraio 2010

Ecologisti Vs Confindustria

Pannello solareLettera aperta a Giovanni Tampieri
presidente di Confindustria Ravenna

Caro presidente Tampieri,
nel corso dell'interessante convegno sulla green economy, organizzato a Lugo dalla banca di romagna, lei ha pubblicamente affermato che i pannelli fotovoltaici non sono etici perché producono, in tutta la loro vita la stessa quantità di energia che è servita per costruirli.

Dato che questa affermazione risulta palesemente falsa alla luce degli studi attuali aggiornati nella comunità scientifica (vedi nota) le chiediamo o di smentire la sua affermazione (può succedere di essere male informati magari dai propri collaboratori) oppure di accettare un pubblico confronto sul tema.

Lei può nominare il suo esperto e noi il nostro.
Il pubblico ascolterà e si farà la sua idea.

Aspettiamo una sua gentile risposta

Antonio Taglioni
Università Popolare di Romagna

Paolo Galletti
Associazione Eco

Nota bene
dal sito www.aspoitalia.net il prof Ugo Bardi dell'università di Firenze spiega che quando cominciò a girare la voce che il fotovoltaico non fosse conveniente dal punto di vista energetico eravamo negli ormai preistorici anni settanta, in trent'anni di strada ne è stata fatta molta e oggi si può affermare con tutta sicurezza che il pannello fotovoltaico il suo bravo ritorno in fatto di energia ce lo fornisce.
Un pannello fotovoltaico dell'ultima generazione produrrà nel corso della sua vita(oltre 25 anni) 9-10 volte più energia di quella che è stata necessaria per produrlo......

2 commenti:

  1. Gian Luca Baldrati5 febbraio 2010 16:15

    Bene, ora voglio proprio vedere cosa risponde Tampieri.
    E sono proprio curioso di assistere a questa disfida pubblica.

    RispondiElimina
  2. Angelo Ravaglia10 marzo 2010 06:57

    Bisognebbe mandare Tampieri ed il suo staff di industrialotti di provincia a farsi un giro in Germania ed a ripetere le stesse cose dette a Lugo.In mancanza, poichè la loro pigrizia li porta al massimo a Milano Marittima od a Cortina d'Ampezzo, si potrebbe inviare loro la cassetta della trasmissione Presa diretta di Rai3 (domenica, 7 marzo) in cui si vede che lassù la superficie di un intero aeroporto dismesso è stato ricoperto di pannelli fotovoltaici!
    PS Trattandosi di un "duello", si potrebbe dire che più che dalla spada, sarebbe colpito dal ridicolo...
    AR

    RispondiElimina