martedì 30 marzo 2010

Risultati elezioni presso il Comune di Lugo


















































































































































































































Regionali 2010



Europee 2009



Comunali 2009



Lista



%



Voti



%



Voti



%



Voti


PD

45,05



7716



42,70



8457



44,26



8422


PdL

22,39



3834



24,88



4928



22,64



4308


Lega Nord

12,27



2101



7,95



1512



9,86



1952


IdV

6,40



1096



6,85



1356



4,49



854


UDC

4,93



844



5,82



1153



4,97



946


Movimento 5 stelle

4,15



711



-



-



2,84



541


PRC

3,04



520



3,31



656



3,00



571


Comunisti Italiani

2,18



414


Sinistra e Libertà

1,78



304



1,88



372



-



-


Verdi

2,19



416


Radicali

-



-



2,10



415



-



-


Partito Comunista Lavoratori

-



-



0,96



191



-



-


La Destra

-



-



0,51



102



0,89



169


Forza Nuova

-



-



0,49



97



-



-


Pensionati

-



-



0,46



92



-



-


SVP

-



-



0,11



22



-



-


Liberal

-



-



0,07



14



-



-


Lista dei Comitati

-



-



-



-



1,76



334


PRI

-



-



-



-



1,67



318


PSI

-



-



-



-



0,90



171


Forza Presidente

-



-



-



-



0,28



54


Votanti

72,53



18916



78,36



20470



77,65



20423


1 commento:

  1. Gian Luca Baldrati30 marzo 2010 16:47

    Qualche confronto con le elezioni Europee 2009 e Comunali 2009, anche se le elezioni di un anno fa furono diverse e le liste che si presentarono non furono esattamente le stesse.

    1) Il primo dato rilevante, come nel resto d'Italia, anche se in maniera leggermente meno marcata rispetto ad altre zone, è il calo dei votanti (-5,83% rispetto alle Europee 2009, 1554 votanti in meno. I "nuovi" non votanti corrispondono al 4° partito! Il totale dei non votanti, 27,47% è il 2° partito di Lugo!).

    2) Possono sorridere solo la Lega Nord (aumento enorme dei voti rispetto alle Europee, più contenuto rispetto alle Comunali), l'IdV (relativamente, visto che, rispetto alle Europee, ha perso 260 voti!) e i Grillini (anche se a Lugo sono andati peggio, rispetto alla media regionale e alle Regionali hanno preso meno voti, 711, rispetto a quelli che presero alle Comunali, se si sommano con i voti della Lista dei Comitati, visto che inizialmente dovevano presentarsi insieme, 875 voti).
    Si potrebbe dire, molto superficialmente, che anche a Lugo ha vinto il voto di protesta.

    3) PD, PdL e UDC tengono, almeno come percentuale, visto che anche loro devono fare i conti col calo dei votanti. Il PD migliora leggermente, mentre il PdL peggiora leggermente.

    4) Rifondazione e Comunisti Italiani crollano rispetto alle Comunali (dove si presentarono nella stessa coalizione, ma con liste separate), mentre il crollo è più contenuto rispetto alle Europee (dove si presentarono uniti)

    5) Sinistra (Ecologia) e Libertà (+ Verdi) cala di poco rispetto alle Europee (1,78% contro 1,88%, mentre il calo dei voti è più consistente per via del calo dei votanti totali). Il calo è più significativo rispetto alle Comunali, in cui Sinistra e Libertà non c'era, ma c'erano solo la lista dei Verdi. Anche se l'opzione preferita dai Verdi di Lugo (ossia Verdi da soli, fuori da Sinistra e Libertà), si è rivelata quella migliore, nei tre casi, c'è poco da stare allegri, visto che si parla sempre di pochissimi voti e di percentuali ridicole.

    6) Complessivamente non è così facile dire come si sono spostati i voti (o da dove vengono i "nuovi" non votanti), anche perché alle Comunali e alle Europee si presentarono altre liste che non si sono presentate alle Regionali (pari al 5,5% dei voti alle Comunali e al 4,7% alle Europee). Dalla breve analisi si rileva che l'unico partito che ha avuto un indubbio miglioramento è la Lega Nord. Attenzione! Mentre Grillini e, soprattutto, IdV nell'ultimo anno sono stati a Lugo partiti particolarmente privi di iniziative (soprattutto l'IdV), la Lega Nord è stata molto attiva (per quanto possa essere per noi molto "discutibile" quello che ha fatto e/o sostenuto). Non darei quindi così per scontato che l'aumento dei voti alla Lega Nord sia attribuibile esclusivamente al voto di protesta.

    RispondiElimina